military, first responders , medics & teachers Discounts applied at Checkout

0

Your Cart is Empty

gennaio 07, 2020 3 min read

E'un'idea allettante, per poter registrare la tua sparatoria e risuonarla dopo - che sia quella di analizzare le tue prestazioni e magari spazzolare la tua tecnica, o semplicemente di condividere con altri tiratori via Facebook o YouTube. Catturare qualsiasi cosa che valga la pena guardare, però, è una bella sfida. Una delle prime offerte commerciali è stata la Shotkam, che è grande per capire lead e swing, ma non mostra l'intero campo visivo del tiratore, o la vista lungo la costola.

Entra nell'Aimcam, che ha assunto un approccio completamente diverso al problema. Si basa su un paio di occhiali da tiro, con una minuscola fotocamera montata appena sopra l'occhio di punta. Questo significa che la fotocamera registra la vista quasi esattamente come lo vede il tiratore, guardando giù la costola della pistola. Non solo, cattura l'intera azione, mostrando il punto di presa, l'obiettivo che compare e la pistola che arriva alla spalla, così come il colpo stesso.

Immagine contesto di revisione di James marchington

 

Costruire che in qualcosa di comodo e pratico da indossare e usare è una sfida enorme. L'Aimcam nella sua ultima incarnazione, la Pro 2i, è un capolavoro di design e ingegneria. Il fatto che funzioni affatto è poco corto di un miracolo. Ma lo fa, e lo fa molto bene. I frame sono più lampanti di quelli standard di tiro, ma li ho trovati a loro agio da indossare e sono rimasti saldamente in posizione.

La Pro 2i ha diverse novità, oltre ad una fotocamera aggiornata che produce video full HD 1080p a 30 fotogrammi al secondo, oppure 60fps a 720p. Mi è piaciuta molto la nuova funzione di vibrazione, il che significa che si possono sentire i bicchieri buzz da confermare quando si inizia e si ferma la registrazione.


La chiave per ottenere video utili sta allineando la fotocamera proprio con il tuo occhio, una cosa che ho trovato un po' sfidante nonostante mi sia migliorata con la pratica. Per fortuna la fotocamera si collegherà via wifi allo smartphone, utilizzando l'app dedicata di Aimcam, quindi è possibile affinare l'allineamento. Una volta allineato, puoi lasciarlo da solo, facendo attenzione a non bussarlo alla posizione quando prendi gli occhiali e li conservi nel caso protettivo.


Guardando i video indietro dopo, due cose mi hanno colpito. Primo, che visto in tempo reale tutto accade così velocemente. Anche un colpo relativamente sbrigativo si sente molto più veloce di quanto accaduto nella vita reale. Mi piacerebbe fare qualche sperimentazione in più, ma ho il sospetto che i video saranno più attenti, e più utili, se girati a 60fps e poi giocati a metà velocità.


E la seconda cosa? Mi ha sorpreso quanto mi sono mosso la testa intorno prima, durante e dopo ogni colpo. La mia testa - e quindi la fotocamera - ha pisciato in questo modo e che più di quanto avrei indovinato. Rende il video un po' difficile da guardare, ma poi è una gran parte del perché i tiratori acquisteranno l'Aimcam - per ottenere un'intuizione su come si impostano e sparano un bersaglio, e vedere come possono migliorare.


Un altro punto è che il campo visivo della fotocamera è abbastanza ampio, sebbene non sia vero fisheye, quindi obiettivi più distanti possono guardare più lontano di loro. Il video certamente beneficia di essere guardati su un grande schermo, che riproduce con maggiore precisione la sensazione di 'esserci '.


Tutto in tutto, se sei uno YouTuber, non aspettarti che l'Aimcam trasformi la sparatoria del tuo giorno in un film di grigliata. Fornirà alcune grandi clip da tagliare dentro e fuori, ma non il film principale stesso. Come shooter, però, ti darà un'affascinante intuizione sui tuoi foiboli e mancanze, e potrebbe essere uno strumento utile per affinare la tua tecnica - e alla mia mente che da sola ne vale la pena.


Leave a comment

Comments will be approved before showing up.